Seleziona una pagina

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO

Un “moltiplicatore di contatti” questo è stato Made in Pietrasanta alla sua prima uscita sul mercato nazionale ed internazionale, grazie a Koiné2019, il salone internazionale del settore religioso che si è tenuto a Vicenza nel mese di Febbraio e che ha visto, insieme a Made in Pietrasanta, espositori provenienti da tutto il mondo, proporre la loro artigianalità, la loro arte e la loro esperienza al servizio di questo segmento.

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO
Photocredit @Koine

Una piattaforma di incontri, pensata e progettata per chi opera in questa filiera di nicchia, dal mosaicista, allo scultore, al restauratore, al fornitore di servizi, allo studio di architettura che, in parti e modalità diverse, partecipano alla realizzazione di un progetto religioso.

Molti sono stati gli spazi di riflessione, i dibattiti e i percorsi formativi offerti da questa manifestazione, ma ancora di più sono stati i contatti che Made in Pietrasanta, qui presente in tutte le sue peculiarità: dal mosaico, alla scultura in marmo, dal restauro alle sculture in bronzo ed altre leghe, ha potuto concretizzare.

Qui si è parlato di arte sacra ed artigianato per la liturgia, di culto e devozione, ma si è parlato anche di eccellenze e di professionalità, le due parole chiave del nostro fare Made in Pietrasanta, con un chiaro focus su quel team che abbiamo avuto il piacere e l’onore di costruire in questo primo anno di attività.

I visitatori, catalizzati dal bellissimo Cristo in bronzo della Fonderia Mariani,

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO
Photocredit @ferrariebacci

dal bassorilievo in marmo retroilluminato e dai raffinati mosaici della Mosaici Ferrari&Bacci,

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO
Photocredit @ferrariebacci

venivano accolti dai componenti del nostro team,

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO
Photocredit @ferrariebacci

e si trovavano all’interno di un mondo fatto di artigianalità, la più raffinata, e di tecniche all’avanguardia che hanno strappato complimenti e commenti positivi e che hanno dato una forte spinta emotiva alla nostra sinergia.
 A proporre la partecipazione a Koiné2019 è stata la Ferrari&Bacci che conosceva la manifestazione per averci già partecipato come visitatore, nelle edizioni scorse, e tutti noi abbiamo subito deciso di aderire perché vi abbiamo intravisto una prima rampa di lancio per acquisire una visibilità più ampia, sia a livello nazionale che internazionale.

E’ stato subito deciso di affidare al nostro graphic designer, Andrea Vecchio, di Restauro Italia, lo studio di un catalogo, semplice ed efficace, che parlasse per immagini delle nostre professionalità, ed abbiamo lavorato su un progetto grafico sinergico che riassumesse al meglio le nostre caratteristiche individuali.
Allo studio di scultura di Massimo Galleni è stato affidato l’incarico di scegliere un’opera che fosse il più possibile evocativa di uno spirito religioso che è nostro da secoli,

MADE IN PIETRASANTA E KOINE’: UNA SINERGIA AL LAVORO
Photocredit @massimogalleni

e alla Fonderia Mariani di mostrare il potere espressivo di una fusione in bronzo di piccole e grandi dimensioni.

Ma il vero successo del Made In Pietrasanta l’ha decretato la gente, i visitatori che, a decine, hanno affollato il nostro stand, facendo domande, interessandosi alla nostra attività, chiedendo preventivi e costi e complimentandosi, si complimentandosi, con noi, per la qualità dei pezzi che proponevamo, dei progetti che raccontavamo e dei prodotti che esponevamo.
Che piacere.

Che soddisfazione, vedere il proprio lavoro così tanto apprezzato da tecnici del settore, dai collezionisti, dagli operatori commerciali, da architetti e fornitori che da tempo si muovono in questo campo, così come dalla gente comune, che la domenica, ha affollato, allegra e festante, la fiera.

Ma ancora più grande, è stato il piacere di condividere, in una sorta di continuo brain storming, che iniziava al mattino a colazione e finiva la sera a cena, momenti di riflessione, idee, progettualità, concetti, che stanno portando il Made in Pietrasanta lontano, al di là, ben al di là… over the rainbow, where bluebells sing ?.
E questo è solo l’inizio.